fbpx

I 3 vantaggi di una sopraelevazione in legno

Costi e vantaggi del fare una sopraelevazione in legno

Dal 2015 sono state edificate circa il 7% di case in legno. Un valore in continua crescita. Tra queste case c’era di sicuro qualcuna con una sopraelevazione in legno da realizzare su di una casa in mattoni e cemento armato o su di una casa prefabbricata in legno, già esistente.

Il basso impatto ambientale, il risparmio energetico, il fatto di essere viste come case sane e il crollo di alcuni pregiudizi su fuoco e terremoti, hanno fatto diventare le abitazioni in legno quelle più scelte da chi vuole una casa nuova ma non in mattoni.

E se volessi solo una sopraelevazione fatta di legno?

A volte può capitare di aver bisogno di fare una sopraelevazione in legno sopra la propria casa realizzata in muratura classica. La cosa positiva è che questo tipo di lavoro una volta finito, graverà molto meno sulla struttura esistente rispetto a un altro piano in latterizio per via del suo peso complessivo ridotto.

Quella negativa, se si può definire così, è che ovviamente ti devi assicurare che tu possa sopraelevare a prescindere dal materiale, sopra la tua casa. Sia dal punto di vista burocratico ma anche da quello strutturale.

I 3 vantaggi

Una volta verificato ciò, la sopraelevazione fatta con il legno ha i suoi vantaggi:

Meno rumore

Il primo vantaggio che viene notato da tutti è il rumore ridotto. Infatti una sopraelevazione in legno è più silenziosa rispetto a una realizzata in mattoni e cemento. E già questo è un vantaggio a favore del comfort interno della propria casa, grazie al fatto che il legno è un isolante acustico naturale. Quando si realizza un piano sopraelevato in legno su di una casa le vibrazioni saranno minori, i vicini del piano di sotto o affianco non dovrebbero lamentarsi più di tanto.

Meno caos

Ci sarà persino meno caos nel cantiere dove si realizzerà la nuova casa prefabbricata in legno. Le nubi di polvere date dai materiali inerti sono minime e saranno un ricordo. Martelli pneumatici o trapani o altri attrezzi da lavoro che fanno vibrare tutto l’edificio alla loro accensione, pure.

Meno tempo

La tempistica sarà molto più veloce grazie all’utilizzo di pannelli prefabbricati di legno pronti da assemblare realizzati con legno certificato. Questi pannelli sono più leggeri rispetto a una struttura in muratura ma questo non vuol dire che siano meno forti o instabili, anzi. In caso di noleggio dei ponteggi per fare i lavori di sopraelevazione, il costo sarà ridotto perché si impiegheranno meno giorni per far tutta la struttura.

Per realizzare una sopraelevazione in legno preferisco utilizzare i pannelli in X-LAM piuttosto che dei pannelli portanti telaio-parete specie se la base su cui andrò a lavorare non sarà perfetta.

Costi della sopraelevazione in legno

Un lavoro di sopraelevazione in legno con l’utilizzo dei pannelli X-LAM ha un costo che varia tra i 1.300€/mq e i 1.600€/mq. Prezzi che sono in linea con il realizzare lo stesso lavoro sfruttando la muratura. In questo prezzo possono essere inclusi gli impianti e tutto il materiale che serve per rifinire il lavoro prima di consegnarlo.

Si dovrà sommare la manodopera dei professionisti che lavoreranno a 360° a questa sopraelevazione, l’IVA, se ci dovessero essere vanno aggiunti la demolizione e lo smaltimento delle macerie, senza dimenticare le tasse comunali per i lavori.

I costi al metro quadro ti possono sembrare alti. Vedili come un investimento che ammortizzerai nel tempo perché una costruzione in legno ti farà risparmiare sulla bolletta energetica per riscaldare/raffreddare la casa poiché questo materiale è un isolante termico naturale.

Contattami se hai in mente di realizzare una sopraelevazione in legno o se vuoi investire in un casa in legno.

Condividi questo articolo:

Share on facebook
Share on google
Share on twitter
Share on linkedin