fbpx

I vantaggi di far costruire un ufficio in legno

L’ufficio in legno fa bene ai lavoratori e alla natura

L’ufficio può essere sia un piccolo angolo all’interno della propria casa in legno che un vero e proprio immobile con all’interno gli uffici di un’azienda. Come impresa edile ci capita sempre più spesso di essere contattati per realizzare la struttura in legno per dei nuovi uffici.

Pian piano l’idea che una costruzione in legno possa essere utilizzata al di fuori del concetto di casa sta prendendo piede. Infatti i pregi di questo materiale si estendono anche all’interno dell’ambiente lavorativo.

Il legno si fa voler bene

Un ambiente di lavoro sano e accogliente rende più produttivi. Dettagli come l’arredamento, la giusta temperatura interna, la luce naturale e i colori giusti influenzano il modo di lavorare. Un ambiente triste, freddo d’inverno e caldo d’estate, un’aria interna stantia e le luci artificiali rende più scontrosi e irritanti, incrinando così i rapporti di lavoro fra colleghi e aumentando lo stress.

Il legno, come scritto più volte, è un materiale vivo. La sua vitalità ed energia viene trasmessa anche all’interno degli edifici. Ecco perché realizzare un ufficio in legno mette in pace e in armonia. Ma questo non basta. Sfruttando la bioedilizia durante la costruzione di un ufficio in legno si innescano dei processi positivi. Tutto questo grazie  all’utilizzo di tecniche che servono per far stare bene chi quell’ufficio lo vivrà ogni giorno per buona parte della giornata.

I vantaggi del creare un ufficio in legno

Il cantiere di un ufficio che si andrà a costruire con il legno avrà tempi inferiori rispetto a un cantiere dove si utilizzeranno per lo più cemento e mattoni. I tempi si riducono perché verranno utilizzati dei pannelli prefabbricati in legno come l’xlam da assemblare proprio in cantiere. In questo modo se una start-up ha bisogno di uffici nuovi perché i suoi affari stanno crescendo a un ritmo molto veloce, i tempi per averli saranno molto più brevi. I rumori tipici del cantiere saranno ridotti il che renderà subito simpatici agli occhi dei vicini di ufficio.

All’interno dell’ufficio costruito con il legno nessuno si lamenterà più che c’è troppo caldo, troppo freddo, troppo umido, aria troppo secca, troppo caos che arriva dall’ufficio vicino o quello sotto in caso l’ufficio venga fatto con una sopraelevazione, e infine zero lamentele per l’aria troppo viziata. Sembra un’utopia ma invece è la conseguenza dell’utilizzo della bioedilizia nella costruzione di un ufficio in legno.

Il legno come detto prima è naturale. Assorbe l’anidride carbonica e quindi purifica l’aria. Isola termicamente e acusticamente, questo vuol dire che la temperatura interna sarà costante tutto l’anno e si spenderà meno per riscaldare/raffreddare l’ufficio. L’utilizzo di finestre con vetrocamera isolante fa in modo che l’effetto isolante delle pareti e di tutta la struttura in legno venga rinforzato e che la luce naturale entri e dia la giusta carica a chi lavora, cosa che quella artificiale non fa.

Sfruttando questi accorgimenti, le spese iniziali per realizzare un edificio di questo tipo verranno ammortizzate e recuperate nel tempo. L’impianto di ventilazione meccanica aiuterà ad avere un’aria interna sana e pulita e lo si potrà alimentare con dei pannelli fotovoltaici che sfruttano il sole da posizionare sul tetto dell’ufficio in legno.

Vari studi dimostrano che quando i lavoratori sono a proprio agio in un ambiente di lavoro sano sono più produttivi e soddisfatti. Fattore da non sottovalutare ma da tenere ben a mente.

Come si può notare l’ufficio in legno che mette d’accordo il voler bene e salvaguardare l’ambiente, i lavoratori al suo interno e il design non è un sogno ma un qualcosa di reale e concreto. Contattaci se vuoi realizzare un ufficio in legno.

Condividi questo articolo:

Share on facebook
Share on google
Share on twitter
Share on linkedin