Una buona posa dell’igloo per la casa e il restauro

[vc_row][vc_column][vc_column_text]Negli ultimi tempi ho affrontato molti corsi su varie tematiche, l’intonaco e il restauro, l’intonaco e l’umidità, la posa della pavimentazione, una casa sana, ecc; tutti corsi interessanti che mi hanno fatto pensare molto agli igloo per la casa e il restauro, in particolar modo il corso sull’intonaco e l’umidità. In tutto questo si conferma la perfetta posa con un’attenta progettazione.

L’igloo con la sua forma finale : il vespaio areato; un particolare costruttivo che mi piace particolarmente e che ultimamente ho forse trascurato un po nella mia piacevole percorso formativo come impresa edile. Negli ultimi corsi si è accesa nuovamente quella fiamma 😀 di passione per questo particolare costruttivo che può dare grandi soddisfazioni e che con grande piacere trovo il principio tecnologico del vespaio areato applicato sotto altre forme o di sfumature su altri sistemi o particolari costruttivi.

Un igloo in edilizia posato non a regola d’arte

Qualche tempo fa sono stato chiamato dal Sig. Andrea per realizzane sulla sua casa un semplice cappotto. La costruzione edile si trovava nella bella Asolo in provincia di Treviso città dei mille orizzonti grazie alla sua conformazione irregolare, che fa parte del club dei borghi più belli d’Italia. La casa si trovava all’interno di una lottizzazione datata, la stretta strada con i classici solchi e buche di una strada da rifare. Le buche nell’asfalto con l’acqua piovana della sera trascorsa, i giardini in fioritura e quel’odore di calda primavera alle porte; e la mia povera macchina che saltava di qua e di la chiedendo di rallentare :-D.

La casa era una delle ultime della via, il sole che illuminava tutta la parete. La casa si stava lentamente asciugando, maestosa e fiera del proprio comune con tutto attorno il giardino in fiore che gli rendeva omaggio. Una volta parcheggiato la macchina appena fuori dalla rientranza del cancello, suonato il campanello, sono stato accolto da Andrea che subito mi ha dimostrato una sana positività forse dovuta alla bella giornata che si avvicinava.

Andrea è un giovane ragazzo che con il padre ha comprato qualche anno fa la casa e che a step la restaurava per limitare i costi eccessivi in un lasso di tempo prolungato. Al suo interno la casa era già stata restaurati e il grosso dell’opera era già stata realizzata. Tra le tante cose che ho riscontrato nella parte esterna del muro il passaggio dell’umidità di risalita che a dire sembrava risolta. Tra le tante stranezze all’interno della casa e più precisamente in garage la nuova pavimentazione in ceramica dimostrava efflorescenze tipica di una pavimentazione esterna.

Il posatore aveva giustificato tale situazione con l’umidità del massetto che doveva asciugare. Naturalmente all’inizio non avevo approfondito tutta la situazione dato che dovevo fare un semplice cappotto in eps esterno.

La posa dell’igloo per la casa e il restauro

Continuando la chiacchierata con Andrea vengo a sapere che tutt’attorno alla casa nella parte esterna e interna della costruzione edile è stato realizzato un vespaio areato. Apriti celo. Quei due minuti dopo questo fondamentale informazione; avete presente quando il computer va in crash e la schermata nera del bios carica i dati e nella peggiore delle ipotesi vi appare la schermata blu che rappresenta il saluto della scheda madre (il panico per i dati persi e la corsa da un tecnico 🙂 ) e la migliore situazione il ripristino di windows con la classica scritta : ” è stato ripristinato il sistema…” (il sospiro di sollievo con la successiva corsa ad eseguire il backup di tutti i dati del sistema)  ecco… in quel’occasione in quella casa in provincia di Treviso ero nel secondo caso. Il vespaio non aveva la ventilazione corretta.

Fare un restauro o costruire una casa comporta sempre delle scelte e ormai dobbiamo comprendere che hanno un costo e farle bene a regola d’arte costa meno in termini di tempi futuri per il ripristino o danni creati dal risparmio per una posa non corretta del sistema. All’interno della casa e principalmente nel perimetro certe piastrelle cantavano da vuoto, una verifica fatta in futuro a dimostrato che l’umidità ha causato tale danno.

In questo restauro era stato valutato solamente il sistema igloo ma si poteva anche considerare un sistema di vespaio aerato con il vetro cellulare che mi risolveva parzialmente il ponte termico e mi crea un parziale isolamento termico della pavimentazione.

Perché la posa dell’igloo nelle costruzioni edili

Con Andrea abbiamo parlato poco del cappotto e molto del perché la posa dell’igloo per la casa e il restauro è cosi importante. Molti sistemi costruttivi e particolari delle case prendono il principio degli igloo e lo usano per migliorare delle prestazioni, il primo è il deflusso dell’acqua piovana. Nel nostro caso era risolvere il problema dell’umidità da risalita ma che una posa non corretta aveva accentuato il problema.

Ne vale la candela?

Ora una volta compreso il motivo per realizzare un igloo per la casa e il restauro dobbiamo comprendere se il gioco vale la candela. Nel caso di Andrea e per il sistema incompleto probabilmente no, anzi per rimediare alla mancanza di professionalità dell’impresa edile che gli ha fatto l’opera ha speso più di fare un lavoro fatto dall’inizio a regola d’arte.

Considerando inizialmente (all’inizio del restauro), la situazione della casa di Andrea un vespaio aerato, realizzato a regola d’arte da un’impresa edile competente, era la situazione migliore evitando prodotti che non davano le stesse garanzie sul tempo.

Un costo non sempre compreso

Realizzare un igloo per la casa e il restauro ha sempre un costo elevato considerando quanto detto sopra. Molte volte il costo non viene compreso a pieno, realizzare un vespaio con igloo per la casa e il restauro è un grosso vantaggio per migliorare il benessere interno della casa e mantenere la costruzione edile molto più asciutto del normale.

Dobbiamo iniziare realmente a soffermarci e valutare l’intero intervento costruttivo, capire i nostri obiettivi, dare il giusto peso ai vari sistemi costruttivi e particolari che vogliamo correggere. Dobbiamo raggiungere un valido compromesso tra una casa che abbia un reale benessere interno e salvaguardare la salute delle persone. A questo punto possiamo comprendere il reale coso economico in relazione al risultato finale dell’opera.

Condividi questo articolo:

Share on facebook
Share on google
Share on twitter
Share on linkedin

Una buona posa dell’igloo per la casa e il restauro

Condividi questo articolo:

Share on facebook
Share on google
Share on twitter
Share on linkedin

La nostra soluzione per te

Appartamenti in vendita

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. Proin rutrum euismod dolor, ultricies aliquam nulla off maxfr mous accumsan.