pannelli fonoassorbenti per una casa silenziosa

Il scrittore Abdelmajid Benjelloun, del Marocco nato a Fès nel 1944, cerca una parola nuova in una intersezione tra poesia e mistica, tra metafora e rivelazione, tra paradosso e ironia. Nei suoi aforismi prevalgono temi come l’enigma dell’esistenza dell’universo, il mistero della nostra identità, il disvelamento della morte, la bellezza sensibile della natura, la meraviglia e l’attesa del senso.

Tra i tanti aforismi che ha scritto uno mi ha particolarmente colpito:

il silenzio è la gentilezza dell’universo.

Possiamo trovare di tutto su internet in merito a questa frase e possiamo parlare di variati temi sul silenzio e sul suo opposto, ma ora mi interessa parlare del silenzio dentro casa. Molte volte  cerchiamo  quel’amato silenzio, per molte ragioni: per meditare, per fare yoga, per riflettere, per concentrarsi, o più semplicemente per comunicare un gesto d’affetto; purtroppo non sempre dipende da noi la riuscita di tale situazione. Il rumore esterno irrompe nelle nostre case e abitazioni con prepotenza e violenza, violando e distruggendo un benessere che sta alla base della nostra salute.

Questo tema mi è molto caro e sono pienamente consapevole che è un tema anche molto complesso. Per migliorare la situazione nelle nostre case dobbiamo parlare di acustica, rumore e isolamento; temi già trattati. In questa occasione voglio solo parlare di un particolare per realizzare una parete che isoli dal rumore: i pannelli fonoassorbenti.

Pannelli fonoassorbenti cosa sono

Non voglio entrare molto nel particolare dei pannelli fonoassorbenti o la loro composizione, preferisco descrivere in modo generale la loro funzione; considerando che non tutti sono dei fisici del rumore. 🙂 I pannelli fonoassorbenti, molto semplicemente, sono pannelli isolanti. Principalmente questi pannelli gli usiamo per isolare la nostra casa o appartamento dal rumore esterno.

Questi pannelli sono realizzati di materiali diversi a seconda delle situazioni e dei risultati che voglio ottenere. Dobbiamo inoltre sottolineare che un pannello fonoassorbente non risolve tutti i mali ma è necessario una struttura che compensi determinate situazioni. Il classico “pacchetto parete”.

In conclusione i pannelli fonoassorbenti fanno solo una parte dell’opera, per raggiungere un’isolamento adeguato dobbiamo abbinarlo ad una struttura composta da altri materiali. Non esiste il miracolo forse esiste il compromesso.

Quando vengono usati i pannelli fonoassorbenti

I pannelli fonoassorbenti vengono usati per isolare la casa dal rumore. Rumore può provenire dall’esterno e principalmente lo troviamo con le costruzioni edili che hanno vicino una strada molto trafficata. O possiamo essere spiacevolmente disturbati dal vicino di casa che dividiamo la stessa parete o soffitto; un classico.

Le scene dei film possono enfatizzare entrambi le situazioni con un po di ironia. Già posso vede i due vicini o amanti che comunicano tramite il codice mors il loro segreto amore. Penso al fil di Aldo giovanni e giacomo: Tu la conosci Claudia? e la scena finale dove Giovanni cerca di far dormire il bambino del vicino cantando una ninna nanna e battendo sul muro 😀 . Un vero incubo  😀

A parte le scene che ci possono divertire il rumore tra vicino può essere attenuato facilmente con qualche compromesso; una parete in cartongesso con un materiale idoneo può fare la differenza. Ben più difficile è isolare dal rumore esterno, molte molte viene frainteso anche il vero punto “d’entrate” del rumore.

Nuove costruzioni appartamenti e case

Quando parliamo di nuove costruzioni e pannelli fonoassorbenti, purtroppo parliamo di un settore che ancora non viene considerato a sufficienza. Il problema del rumore e dove possiamo usare i pannelli fonoassorbenti, lo troviamo principalmente nelle case bifamiliari o negli appartamenti di nuova costruzione.

Il tema dell’isolamento acustico è molto ampio e come già detto sopra crea un danno che possiamo anche quantificare economicamente a livello di salute, la nostra salute. Le ricerche che possiamo trovare sul web sono tantissime e possiamo concludere che prevenire è meglio che curare

La posa dell’isolamento

Quando parliamo d’isolamento dobbiamo parlare anche di materiali, in questa occasione non andrò a descrivere in dettaglio tutti i tipi di materiali ma mi limiterò ad un solo accenno. Esistono delle grandi famiglie di materiali isolanti per il settore acustico: in tessuto, in metallo, in legno o fibra, in espanso, truciolato. Tutti materiali che vanno a comporre il sistema “parete acustica”.

La posa dell’isolamento acustico è sempre un punto dolente. Tutti i test di laboratorio che possiamo trovare su riviste specialistiche sono effettuate su pareti perfette e in condizioni ideali. Queste situazioni sono praticamente inesistenti a livello pratico. Il primo problema che può insorgere nella posa di una parete acustica è il posatore poco qualificato e quindi poco attento ai piccoli particolari che possono rovinare una buona parete isolante.

Condividi questo articolo:

Share on facebook
Share on google
Share on twitter
Share on linkedin
pannelli-fonoassorbenti-per-una-casa-silenziosa

pannelli fonoassorbenti per una casa silenziosa

Condividi questo articolo:

Share on facebook
Share on google
Share on twitter
Share on linkedin

La nostra soluzione per te

Appartamenti in vendita

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. Proin rutrum euismod dolor, ultricies aliquam nulla off maxfr mous accumsan.