Cartongesso o mattone

Quando preparo dei preventivi per ristrutturazioni o nuove costruzioni edili o più semplicemente per piccole case, mi sono sempre chiesto se il cliente abbia considerato tutti i sistemi costruttivi. Perché sono stati scartati? Mentre nelle nuove costruzioni edili la storia è molto più semplice, nelle ristrutturazioni la cosa si fa molto più interessante. Nelle ristrutturazioni bisogna conoscere quello che altre imprese edili hanno fatto e per quale motivo; eventualmente correggere eventuali punti critici.

Nel mondo dell’edilizia ci sono molti paragoni o dibattiti che si devono affrontare, uno di questi dibattiti lo troviamo tra il cartongesso o mattone; per ora rimane ancora un dibattito molto acceso e forse questo incontro di “pugilato” è ancora poco compreso da molte persone.

Il mattone

Il classico mattone da “cantiere” ormai lo conosciamo bene. Un solido pesante fatto di solito di argilla cotta. Un materiale che sicuramente ci da una forte sicurezza e solidità solo a guardarlo e a pesarlo. Fare una paragone tra cartongesso o mattone è molto complesso e vasto, visto i molti sistemi costruttivi nel mercato edile. In questo caso e per ora sarò molto generico e lascerò a tempi futuri descrizioni più accurate.

Tornando al nostro amato e antico mattone, forse la caratteristica che lo distingue principalmente è l’elevata solidità del manufatto. Se al mattone accostiamo altri materiali la situazione migliora e possiamo trovare dei sistemi costruttivi molto interessanti; pensiamo alle pareti esterne isolate con un isolamento termico a cappotto.   Ben diverso è la situazione all’interno dell’edificio con le classiche pareti divisorie dello spessore di 10 cm, che si rappresentano un’immagine di solidità, ma che forse troppe volte la consideriamo come la soluzione a tutti i mali.

Che sia chiaro in questo articolo quando parlo di mattoni o murature prendo in considerazioni anche sistemi costruttivi similari tipo il cemento o il cemento aerato autoclavato.

Il cartongesso

Quando parliamo di cartongesso dobbiamo sempre considerare una struttura composta da più materiali, l’unione di tutti questi materiali può rappresentare una soluzione valida ed efficace. Forse il difficile di questo sistema costruttivo è proprio abbinare molti materiali e raggiungere ottime caratteristiche. Quando parliamo di cartongesso risulta d’obbligo parlare di un sistema composto da più materiali.

Come in una squadra di calcio dove abbiamo 11 giocatori, tutti con caratteristiche diverse. Se riusciamo a formare una squadra con caratteristiche compatibili tra di loro, con un equilibrio perfetto e un’intesa tra i vari giocatori mi troverò una squadra che fa la differenza in campionato. Un sistema in cartongesso, in prima battuta è differente a seconda dello scopo che deve raggiungere.

Le pareti in cartongesso o sistemi in cartongesso, vengono molte volte visti come sistemi leggeri e di conseguenza una solidità poco soddisfacente. Come scritto sopra dobbiamo vede l’insieme della struttura e vi assicuro che le prestazioni strutturali sono molto soddisfacenti.

Cartongesso o mattone la differenza

Parlare di differenza tra il cartongesso e il mattone è molto difficile. Dobbiamo considerare sempre i sistemi integrati e partire dal risultato che vogliamo ottenere, insomma dobbiamo pensare alla fine per poi tornare all’inizio. 😀 Se parliamo di una muratura o tamponamento perimetrale un sistema in muratura ha dei grossi vantaggi rispetto ad un sistema in cartongesso. Il sistema cartongesso per realizzare murature di tamponamento esterni ha raggiunto un notevole grado di efficienza e non è detto che con il tempo sia più considerato.

Ben diverso è se parliamo di pareti divisorie tra appartamenti, qui il sistema costruttivo in cartongesso ha raggiunto un livello eccellente di prestazione. Principalmente mi riferisco all’isolamento acustico tra due costruzioni edili adiacenti o più semplicemente tra due distinti appartamenti.

Nelle nuove case cartongesso o mattone

Siamo arrivati quasi alla fine e il titolo già la dice l’unga: cartongesso o mattone per la vostra casa? Domanda troppo generica e di difficile risposta. Come detto sopra dobbiamo guardare prima al risultato che vogliamo ottenere. Un piccolo accenno anche alle case passive: se voglio costruire una casa passiva cosa devo usare cartongesso o mattone? Per ora posso solo dire, tralasciando tutti i particolari e dando un’oppinione grossolana che: la struttura esterna, utilizzare una sistema in muratura con cappotto (isolamento termico, valutate sempre tutti i materiali che andate a scegliere) e la parte interna realizzarla con un sistema in cartongesso.

La posa

Forse il titolo in questo caso può non interessarvi ma vi consiglio vivamente di prestare la massima attenzione. Mentre un sistema in muratura ha una certa resistenza agli “errori” un sistema in cartongesso può essere facilmente danneggiato. Principalmente infiltrazioni e umidità sono le principali cause di degrado dei materiali nel settore edile. Sopra ho utilizzato una metafora calcistica, undici giocatori formano una buona squadra ma senza un buon allenatore, cosciente e preparato, la squadra non funzionerà mai.

Condividi questo articolo:

Share on facebook
Share on google
Share on twitter
Share on linkedin
Cartongesso-o-mattone

Cartongesso o mattone

Condividi questo articolo:

Share on facebook
Share on google
Share on twitter
Share on linkedin

La nostra soluzione per te

Appartamenti in vendita

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. Proin rutrum euismod dolor, ultricies aliquam nulla off maxfr mous accumsan.