Le manutenzioni per le case in legno

Le manutenzioni di cui necessitano le case in legno per durare più a lungo

Per far durare nel tempo i prefabbricati necessitano di una manutenzione indicata per evitare che possano deteriorarsi nel tempo.

Fare attenzione alle strutture portanti delle costruzioni in legno

Per fare la manutenzione di una casa in legno bisogna tenere presenti alcuni accorgimenti:

Si tratta di un materiale resistente e durevole nel tempo se usato correttamente e soprattutto se non è usato a contatto diretto con fonti di umidità.

  • Bisogna distinguere l’isolamento esterno dei veri prefabbricati dalle semplici casette in legno che verranno posizionate in giardino in quanto, per una costruzione a pareti massicce o intelaiate, si prevede un rivestimento esterno a cappotto isolante intonacato montato intorno a tutta la facciata senza interruzioni.

Il cappotto deve avere un’armatura di rinforzo che protegga il legno              dall’esposizione agli agenti atmosferici (sole, vento, pioggia, sole, neve).

In bioedilizia, sono proprio queste le differenze che distinguono i due tipi di prefabbricati perché quelli abitabili o per uso ufficio sono costruiti con valori energetici elevati e che abbiano lo scopo di durare nel tempo con pochi interventi di manutenzione come per le strutture in cemento.

Quanto tempo dura una casa in legno?

Si ipotizza, che le case prefabbricate, possano durare 80/100 anni anche se hanno vita da pochi decenni e quindi non si può avere una certezza in riferimento.

In realtà, il legno in edilizia, è sempre stato usato ma per altri scopi come la realizzazione delle coperture e dei solai.

Infatti, il patrimonio artistico dell’Italia, è pieno di strutture con l’ “anima in legno”, la cui durata, come si può vedere, dura da secoli indenne nel tempo.

Nelle strutture delle costruzioni di legno, viene usato legno di qualità, stagionato e che non si usuri nel tempo.

La manutenzione

La manutenzione è simile alle case in muratura, in quanto, essendoci il cappotto esterno intonacato le rende simili. Bisogna fare attenzione solo ad alcune parti della struttura, cioè, dove il legno è a vista (tettoie, infissi, scuri balconi, ecc.).

La manutenzione delle grondaie e la prevenzione della muffa

Negli anni bisogna controllare gli impianti: pulire e cambiare i filtri  oltre a pulire la grondaia ed i pluviali.

Se si presenta la muffa o macchie di umidità non bisogna sottovalutare dato che se si forma un ristagno di acqua il legno potrebbe marcire.

Le ditte costruttrici forniscono un libretto d’uso e manutenzione (obbligatorio per legge) che spiega come fare una manutenzione periodica rispettando scadenze e modalità.

Questi interventi servono a mantenere in ottime condizioni la struttura.

N.B.: Comunque bisogna ricordare che non sono da confondere con i lavori di manutenzione straordinaria o di ristrutturazione.

Sopralluoghi e manutenzione post-costruzione

Alcune aziende includono un servizio di sopralluogo (gratis o a pagamento) con lo scopo di controllare se ci sono delle infiltrazioni o altro che potrebbe portare, nel tempo, ad un deficit della struttura.

Comunque, per evitare difficoltà di riparazione, è sempre meglio che gli impianti elettrici ed idraulici vengano inseriti in un vano tecnico in una controparete in modo tale da rendere meno difficoltoso un rilevamento di mal funzionamento.

Per la pavimentazione è meglio scegliere pavimenti radianti a secco che rendono più facili i lavori in caso di guasto delle serpentine.

La qualità della progettazione e del montaggio

Prima della costruzione di un prefabbricato di legno bisogna pensare ad un’ottima progettazione ed esecuzione. Una struttura ben ideata e costruita offre maggiori sicurezze e garanzie negli anni: infatti, molte aziende italiane, offrono una garanzia di trent’anni sicure di ciò che hanno venduto.

Dove trovare dei validi progettisti e costruttori

Per trovare dei validi tecnici ci si può rivolgere a delle aziende sul mercato con una buona nomea: il passaparola è sempre un ottimo mezzo per valorizzare un’azienda, ciò che propongono e vendono.

In Italia, ci sono tante valide aziende, quindi ci si può affidare a loro che sanno come trattare il cliente dall’inizio con una bella idea, a seguire con i lavori di impiantistica fino alle varie rifiniture.

Conclusioni

Le case in legno sono bellissime da vedere e da viverle ed affidandosi a persone competenti ci si troverà con una bella casa da posizionare dove si desidera.

Condividi questo articolo:

Share on facebook
Share on google
Share on twitter
Share on linkedin

Le manutenzioni per le case in legno

Condividi questo articolo:

Share on facebook
Share on google
Share on twitter
Share on linkedin

La nostra soluzione per te

Appartamenti in vendita

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. Proin rutrum euismod dolor, ultricies aliquam nulla off maxfr mous accumsan.