fbpx

materiali isolanti per la casa

In una nuova casa è ormai una pratica consolidata parlare di materiali isolanti, argomento delicato a livello teorico e anche pratico per le imprese edili che devono posare il materiale isolante a regola d’arte.

Ancora più importante è parlare di materiali isolanti per le case passive dove non possiamo dimenticare nessun particolare.

Già in precedenza abbiamo parlato di materiali e di materiali isolanti, ad esempio quando abbiamo parlato del tipo di muratura  o del cemento aerato autoclavato, sistemi costruttivi che forniscono anche un isolamento alla casa o alla costruzione edile.

In questo articolo voglio fare una breve descrizioni di materiali isolanti che possono essere usati nelle case, che hanno solo lo scopo di isolare termicamente e acusticamente la costruzione edile.

I materiali isolanti si dividono in quatro grandi famiglie:

In questo articolo vado a descrivere queste quattro grandi famiglie e successivamente andrò a descrivere i vari materiali nel dettaglio

materiali isolanti vegetali

Utilizzate da sempre, le fibre vegetali sono note per le proprietà di isolamento termoacustico e la versatilità d’uso ed oggi vengono incontro alla necessità sempre più chiara per il consumatore ed il progettista di porre come valore di riferimento non solo il comfort o la qualità architettonica, ma anche il sistema di produzione del bene e il ciclo di vita del prodotto.

Gli “isolanti vegetali” sono materiali di origine naturale che non presentano componenti di origine sintetica e petrolchimica, ma sono prodotti partendo da materie prime rigenerabili, sono riciclabili e biodegradabili e richiedono un basso contenuto di energia per il loro ciclo di vita.

La scelta degli isolanti naturali si rivela vincente, oltre che in termini etici, sopratutto per motivi di natura tecnica legati alle esigenze di isolamento termoacustico: un buon isolante vegetale naturale non ha nulla da invidiare ai tradizionali materiali chimici e può assicurare un notevole livello di benessere ambientale all’interno degli edifici grazie alle proprietà di traspirabilità.

  • I materiali isolanti vegetali sono:
  • materassino termoisolante in fibra di juta
  • pannello termoisolante in fibra di lino
  • pannello in fibra di mais
  • pannello termoisolante in canna palustre
  • pannello in fibra di cocco
  • pannello composto da fibre di legno pressate
  • pannello isolante in lana di legno mineralizzata
  • pannello termoisolante in fibre di kenaf e canapa
  • pannello in fibra di canapa
  • pannello isolante di sughero biondo
  • isolante termico in fibra di cellulosa

materiali isolanti minerali

Isolanti termici minerali: i termoisolanti minerali sono di origine naturali quindi rinnovabili e riciclabili.

Non è facile stabilire quale sia il migliore isolante termico minerale, i fattori da considerare sono molteplici e non tutti sono strettamente legati al materiale impiegato. Un isolante termico minerale è stato, solitamente, ricavato dalle rocce.

Questa categoria di materiali termoisolanti è molto diffusa in edilizia in quanto riesce a garantire elevate prestazioni coibenti anche in presenza di umidità. Gli isolanti termici minerali sono molto resistenti alle muffe e non presentano alcun rischio incendio così come gli altri isolanti termici naturali.

In genere, gli isolanti termici minerali tendono ad essere più durevoli rispetto agli isolanti termici naturali di origine vegetale.

Sono traspiranti, riciclabili e offrono un buon isolamento termico. Al contrario degli altri materiali termoisolanti naturali, quelli di origine minerale non possono essere considerati totalmente atossici.

Come premesso, un isolante termico minerale è ricavato dalla roccia, soprattutto vulcanica, ciò vuol dire che potrebbero presentare dei valori di radioattività naturale, inoltre, alcuni isolanti termici minerali per resistere all’umidità devono subire dei trattamenti, è il caso del feltro idrorepellente in lana minerale trattata con speciali resine inorganiche per aumentare la resistenza all’acqua, all’umidità e alle muffe.

 

  • pannello termoisolante in vetro granulare espanso
  • pannello termoisolante in lana di vetro
  • pannello termoisolante in vetro cellulare
  • argilla espansa granulare
  • calce cemento naturale
  • fibra di lana di roccia
  • granuli di perlite espansa
  • granuli di pomice
  • granuli di vetro riciclato
  • isolante termico in vemiculite espansa

Materiali isolanti sintetici

Gli isolanti sintetici sono quei materiali isolanti derivanti da un lungo e complesso processo di lavorazione del petrolio. Tra questi materiali troviamo: la fibra di poliestere, il polistirene espanso sinterizzato o estruso, il poliuretano espanso, il polietilene espanso e diversi altri.

La grande diffusione di questo tipo di materiali fa si che, effettuando un’analisi economica dei diversi materiali isolanti, questa indicherà sicuramente gli isolanti sintetici come più convenienti.

Tali materiali sono particolarmente indicati per l’isolamento a cappotto termico esterno, facciate ventilate e ponti termici. Può essere utilizzato anche per l’isolamento di coperture e solai. Per le intercapedini sono particolarmente indicati gli schiumati e il poliuretano espanso, mentre per le pareti e per i solai è meglio preferire pannelli degli stessi materiali.

Il contro di questi materiali rispetto hai materiali sopra descritti sta nelle basse prestazioni acustiche, caratteristica che dobbiamo sempre considerare in una casa o un appartamento.

Per quanto riguarda il consumo delle risorse naturali gli isolanti sintetici hanno un impatto molto elevato, poiché la materia prima, il petrolio, è disponibile solo in quantità limitata e deve essere trasportata per lunghe distanze prima di giungere, attraverso le varie fasi di lavorazione, all’utente finale.

  • pannello termoisolante in schiuma di eps
  • granuli di aerogell
  • materassino termoisolante multistrato termoriflettente
  • capsule termoisolanti a cambiamento di fase
  • pannello termoisolante in polietilene espanso
  • fibra di poliestere
  • materassino termofonoisolante a base polipropilene
  • pannello di polistirene espanso
  • pannello in polistirene espanso sinterizzato
  • vacuum insulating panel

Materiali isolanti e l’efficienza energetica

Usare un materiale isolate significa conoscere ogni suo aspetto: prestazionale e di posa, con l’obbiettivo di  raggiungere l’arte del costruire.

Nei prossimi articoli vado a descrivere in dettaglio i vari materiali isolanti.

Il futuro dell’innovazione nel settore edile è tutto in salita e anche le imprese edili devono fare la propria parte per la buona riuscita di una costruzione edile innovativa.
Qui sotto vi lascio il link sempre aggiornato, con tutti gli articoli che parlano di efficienza energetica.

In questa epoca dove sempre più spesso si cerca la qualità delle costruzioni, un Impresa edile deve essere professionale e sempre aggiornata soprattutto in città come Treviso, Venezia… dove la storia ci ha lasciato un patrimonio culturale.

Un preventivo di un’impresa edile di Treviso

Condividi questo articolo:

Share on facebook
Share on google
Share on twitter
Share on linkedin