fbpx

Conoscere un tetto verde

Se inizi a guardarti attorno potrai gustarti la bellezza che un tetto verde può dare ad un edificio. Il verde riesce a dare un tocco di leggerezza ad un edifico che risulterebbe pesante e monotono. Quando un impresa edile costruisce un appartamento che poi andrà in vendita, il tetto verde da quel tocco in più che rende l’appartamento all’ultimo piano unico.
In questo articolo ti parleremo delle caratteristiche di un tetto verde, se vuoi vedere la parte estetica, o come può diventare il tuo tetto verde guarda l’articolo: vedere i tetti verdi.

 

 

Il tetto verde è una soluzione che, negli ultimi tempi, sta diventando sempre più comune per la copertura di molti edifici, non solo residenziali. il concetto di tetto verde si basa sull’utilizzo di terra e di vegetali in sostituzione dei manti di copertura tradizionali, sia nel caso di coperture piane che inclinate. Il tetto verde ha una lunga tradizione in molti paese d’Europa.

La realizzazione di un tetto verde in molte costruzioni non è legato solo alle sue gradevoli caratteristiche estetiche e decorative, ma alla sua utilità nei migliore microclima urbano e nel recupero spazi verdi permeabili sottratti al paesaggio delle nuove costruzioni.

Benefici di un tetto verde

Molteplici sono i benefici offerti da un tetto verde:

Alta capacità di accumulo dell’acqua piovana in modo da rallentarne e ridurre il deflusso (fino anche al 90%) in caso di pioggia intensa con conseguente sgravio per la rete di canalizzazione e smaltimento; l’acqua accumulata viene inoltre restituita all’aria circostante mediante evapo-traspirazione, mitigando cosi l’effetto isola di calore all’interno della città.

Lunga durata nel tempo della copertura: i sistemi per l’inverdimento pensile proteggono lo strato impermeabilizzante nei confronti di:

-sbalzi termici estremi sia giornalieri che stagionali;

-raggi uv;

-intemperie;

-cicli di gelo e disgelo;

-sporco o incrostazioni;

Efficace protezione contro il surriscaldamento estivo ed ausilio, più o meno efficace a seconda del livello’di umidità, per incrementare l’isolamento termico invernale.

Protezione acustica grazie alla capacità delle superficie a verde di assorbire il rumore.

Filtrazione e fissaggio delle polveri fini.

La creazione di tetti verdi e giardini pensili sui tetti degli edifici permette di dare vita a spazi per le attività all’aperto in aree altrimenti inutilizzate e di valorizzare gli stabili migliorandone le prestazioni ambientali interne.

Un tetto verde che aiuta l’ambiente

I tetti verdi costituiscono una soluzione favorevole anche dal punto di vista ambientale: le minori emissioni di Co2 nell’atmosfera sono solo alcuni dei vantaggi offerti da tali realizzazioni. La presenza di numerosi tetti verdi all’interno delle aree urbane, infatti, è in grado di migliorare la qualità dell’aria, riducendo l’inquinamento, ma anche di offrire preziosi spazi per la tutela della biodiversità: dal momento che i tetti verdi devono poter garantire la sopravvivenza delle specie selezionate nel modo più autonomo possibile, le varietà da prediligere saranno quelle autoctone. Le coperture verdi caratterizzate da ampio spazio e realizzate in luoghi favorevoli possono, inoltre, essere luoghi adatti per la realizzazione di orti urbani.

Un esempio che fa comprendere

Se vuoi vedere un altro esempio di cosa può fare la natura ad un edificio, guarda l’articolo: Un edificio quasi bio, in questo caso la natura completa e rende unico un edificio che altrimenti sarebbe pesante e poco piacevole da guardare, con le sue alte colonne in cemento armato.

Il centro benessere è immerso in una moltitudine di piante di varie specie, giardini pensili e pareti verdi. L’edificio a cinque stelle dispone di quindici sale per il trattamento individuale che si fondono con il giardino all’aperto che evoca un atmosfera serena e tranquilla. Ogni spazio è stato organizzato per essere perfettamente in armonia uno con l’altro

Un esempio fondamentale

Poche città al mondo hanno immobiliare o appartamenti in vendita più costoso come a New York.  Per i suoi milioni di abitanti, l’idea di alcuni servizi, come ad esempio un giardino privato deve essere rapidamente abbandonato o un sogno irrealizzabile. Eppure uno palazzo nel quartiere alla moda di Dumbo di Brooklyn creativamente cambia tutto questo concetto; questa è la prova di come la progettazione può cambiare le città.

Situato vicino al Ponte di Brooklyn è 60 Water Street, costruito da due studi del verde (sviluppatori di Domino Sugar Factory a Williamsburg) e progettato dallo studio di New York, Leeser Architecture. I punti di vista sia del rinomato ponte e il centro di skyline di Manhattan sarebbe sufficiente per attirare i residenti desiderosi di abitare  su appartamenti in vendita su un edificio di 17 piani. Tuttavia, è ciò che paesaggisti sono riusciti a costruire sul tetto che definisce la struttura completamente unica da ogni altro edificio di New York City.

Come su tutti i progetti di questa complessità l’impresa edile gioca un ruolo fondamentale, per evitare problemi d’infiltrazione.

Lo studio di progettazione di James Corner Field Operations (lo stesso gruppo che ha lavorato sulla High Line, una popolare destinazione turistica che attraversa Manhattan quartiere Chelsea) utilizzata lo spazio di 6.000 piedi quadrati per ospitare un meraviglioso giardino sul tetto. Con una miscela di piante-coreane piuma erba canna, erba Moor, coneflowers, Yarrows, e nepitella-che sono divisi da passerelle angolari, dando la possibilità ai residenti e ai loro ospiti di godersi la viste spettacolare, mentre seduti su sedie a sdraio in legno. Il tetto è stato progettato con zone multiple che offrono diversi punti di vista ed esperienze. A nord-est, ad esempio, i residenti possono prendere il sole  mentre immergono i piedi in mini piscine.

Un altra grande caratteristica che questo edificio deve rispettare la troviamo nei serramenti, che compongono la maggior parte delle facciate dell’edificio.

Le finestre sono una componente fondamentale e tecnologicamente complessa della facciata di un edificio, a cui è delegato molteplicità di funzioni……..
….l’importanza di una finestra in una costruzione edile e soprattutto queste caratteristiche vengono ancora più accentuate in un appartamento in vendita o in ristrutturazioni. Si dovrebbe di volta in volta ed elemento per elemento attribuire una scala di valori per ciascuna prestazione desiderabile e operare una scelta in grado di massimizzare il soddisfacimento complessivo.

Questi appartamenti in vendita sono la prova di come possiamo, noi imprese edili, migliorare il luogo dove abitiamo e dare una grande mano all’ambiente che ci circonda.
Se vuoi scoprire tutti i segreti  sulle coperture, qui sotto vi lascio il link sempre aggiornato dove potete trovare tutti gli articoli sul particolare costruttivo tetto.

Se vuoi sapere quale possibile soluzione al classico tetto a falde, come impresa edile e come geometra, ti consiglio di considerare i tetti verdi; qui sotto il link con tutti gli articoli riguardante i tetti verdi.

In questa epoca dove sempre più spesso si cerca la qualità delle costruzioni, un Impresa edile deve essere professionale e sempre aggiornata soprattutto in città come Treviso, Venezia… dove la storia ci ha lasciato un patrimonio culturale.

Un preventivo di un’impresa edile di Treviso

Condividi questo articolo:

Share on facebook
Share on google
Share on twitter
Share on linkedin