fbpx

1° segreto: conduttività muro

Nell’ articoli: I segreti delle murature, introducevo  un argomento fondamentale e complesso per il settore edile e per la bioedilizia.

In un edificio la muratura rappresenta l’involucro che ci protegge dalle intemperie, dal freddo dal caldo, dai rumori, ecc, rappresenta: il benessere, la salute, sicurezza dal mondo esterno; quindi devono essere eseguite alla perfezione.

 

Nell’articolo introducevo dei parametri fondamentali, tra qui la conduttività.

La conducibilità o conduttività termica ( Lambda λ) è la proprietà specifica di ciascun materiale e si definisce come la “quantità di calore trasmesso attraverso 1 mq di un materiale avente spessore di 1 metro per un Δ t = 1 K (1 Kelvin)”. La sua unità di misura e W/mK.

Io prendo un cubo di 1 x 1 x 1 lo scaldo su un lato e misuro quanto calore ho nel lato opposto.

Nelle case che scaldo la parte interna dell’involucro, quanto calore arriva all’esterno?

Ma il mio muro non ha lo spessore di un metro e quindi ci viene in aiuto un altro parametro la trasmittanza

trasmittanza termica U = W/mqK che si calcola dividendo conducibilità termica per spessore (W/mK)/m (più basso è più isola)

In questo modo comprendo, a seconda dell’ spessore quanto isola un materiale, o quanto calore arriva all’esterno.

Facciamo qualche esempio:

Questi valori sono stati reperiti su i vari siti di aziende produttrici del materiale edile.

I classici modulari

conduttività termica ( Lambda λ) 0.23 W/mK

se il muro ha uno spessore di 0.25 m la

trasmittanza è =0.23/0.25= 0.92 W/mqK

Un alto dato che ho trovato è:

Resistenza al vapore, μ… vi ricordate? Nell’articolo: Traspirabilità un dato semplice da capire… dove spiegavo l’importanza di questo dato.

 

Il µ è la resistenza che oppone il materiale al passaggio del vapore paragonandolo alla resistenza che da un metro di aria

In questo caso è 10

Ora voglio prendere un altro materiale che compone la nostra muratura:

Il cappotto in polistirolo

conduttività termica ( Lambda λ) 0.035 W/mK

se il polistirolo ha uno spessore di 0.05 m la

trasmittanza è =0.035/0.05= 0.7 W/mqK

Resistenza al vapore, μ da 30 a 70

Questo dato è estremamente importante: è 30 o 70, il 70 risulta un valore estremamente alto. Purtroppo molte volte nelle schede tecniche dei materiali edili ci sono questi dati poco precisi.

Come potete vedere la differenza è abissale, con solo 5 cm di polistirolo riesco ad eguagliare un muro da 25 cm.

Qualcuno potrebbe pensare di usare il materiale più isolante per realizzare una muratura ed avere una casa isolata, purtroppo come vedremo il polistirolo non può sostenermi una casa, a differenza del modulare.

In conclusione questo ci dimostra che ogni materiale ha delle caratteristiche che  assolvono a determinati requisiti. Quando non conoscete un materiale chiedete, non solo al tecnico che vi segue la parte progettuale ma anche all’impresa edile che conosce la parte pratica del cantiere.

Dovremmo anche parlare della resistenza e dei muri composti che sarà tema per un altro articolo.

 

 

Condividi questo articolo:

Share on facebook
Share on google
Share on twitter
Share on linkedin